NERETO – Arrestato  albanese trovato in possesso di 40 grammi di cocaina.

Continuano le operazioni antidroga in Val Vibrata disposte dalla compagnia dei carabinieri di Alba Adriatica, diretta dal maggiore Emanuele Mazzotta.

Nella giornata di martedì 13 dicembre, i carabinieri di Nereto hanno arrestato, con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un 37enne albanese, insospettabile, in regola con il permesso di soggiorno, e residente a Nereto. Il giovane aveva in cantina circa 40 grammi di cocaina, in parte già suddivisa in dosi e un pezzo unico(circa 30 grammi) risultato altamente puro. Il 37enne si trova ora ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Sempre a Nereto, i carabinieri hanno denunciato a piede libero un altro giovane trovato in possesso di 80 grammi di marijuana. Per entrambi i fermati è scattata anche la segnalazione alla prefettura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 729 volte, 1 oggi)