ANCONA – L’Ancona è uscita vittoriosa contro la Samb, l’11 dicembre, dallo stadio Riviera delle Palme ma tornata a casa ha trovato un conto “salato”.

Il Giudice Sportivo ha decretato 2500 euro di multa per la società dorica “perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni di cui tre venivano lanciati nel recinto di gioco, i medesimi facevano esplodere nel proprio settore e nel recinto di gioco alcuni petardi di notevole potenza, il tutto senza conseguenze”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)