ROMA – Paolo Gentiloni è al Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A poche ore dalla fine delle consultazioni, Mattarella lo ha convocato per affidargli l’incarico di formare un nuovo governo e chiudere così la crisi.

Governo che dovrà poi ottenere la fiducia del Parlamento.

Il ministro degli Esteri Gentiloni ha accettato l’incarico con riserva.

Nel marzo 2015 il suo dicastero si occupò della vicenda in Gambia dell’Idra Q, imbarcazione sequestrata in Africa con la permanenza in carcere del sambenedettese Massimo Liberati insieme a Sandro De Simone (Silvi) e Vincenzino Mora di Martinsicuro. Liberati fece ritorno in Italia ad agosto 2015 soltanto grazie a un’ammenda pagata dall’Italfish (società armatrice) evitando altri sei mesi di fermo nel paese africano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)