NYON (Svizzera)- Il Comitato Esecutivo dell’Uefa ha annunciato oggi, da Nyon, che l’organizzazione dell’Europeo Under 21 di calcio del 2019 sarà organizzato dall’Italia insieme alla Repubblica di San Marino.

Le sedi “nostrane” della competizione estive saranno Bologna, Cesena, Reggio Emilia e Udine oltre a una sede sammarinese. Niente da fare per San Benedetto che col suo Riviera delle Palme, sembrava a un certo punto fra le papabili location per dare ospitalità ai match dei giovani calciatori. Ad ottobre infatti la relazione della Figc all’Uefa, inviata assieme alla candidatura ufficiale e contenente il nome delle eventuali città “hub” per le partite, indicava soltanto le tre città emiliano-romagnole e la nuovissima “Dacia Arena” di Udine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 175 volte, 1 oggi)