ARIDITA’ 8,5 Grandi interventi a fine primo tempo e soprattutto ad inizio ripresa. Poi si supera nel rigore parato a Della Bona. Una sicurezza per l’intero reparto difensivo. Il risultato odierno dipende dalle sue mani, e dai suoi piedi.

DI FILIPPO 6 Solita grande fisicità sulla corsia destra dove spesso è costretto al fallo per limitare le incursioni avversarie. Bene in fase di appoggio.

N’TOW 6 Un primo tempo in cui appare più timido del solito, mentre nella ripresa torna il giocatore propositivo che abbiamo conosciuto.

BERARDOCCO 5,5 Soffre per lunghi minuti il pressing asfissiante che viene esercitato su di lui. Gli avversari hanno capito che se viene lasciato troppo libero il gioco rossoblu scorre con combinazioni semplici ed efficaci. Migliora nel secondo tempo e sfiora un gol con un tiro dalla distanza.

MORI 6,5 Implacabile nel gioco aereo, garantisce al centro della difesa quella fisicità che in alcune occasioni consente di evitare danni maggiori

RADI 6 Soffre le qualità di Cori ma si fa valere con l’esperienza.

MANCUSO 5,5 Una gara sottotono per il capocannoniere rossoblu che risente del periodo un po’ opaco del resto della squadra.

LULLI 6 Un “siluro” nel primo tempo, una buona occasione non sfruttata nella ripresa. In mezzo tanto agonismo anche se a volte manca di lucidità.

FIORETTI 5,5 Tanto impegno ma non arriva praticamente mai al tiro. Anche se non ci sembra il centravanti abulico di un paio di mesi fa.

SABATINO 6,5 Lui è il giocatore che avrebbe l’occasione per segnare il gol, ma la sua conclusione al volo termina alta da pochi metri. Gli viene poi fischiato un fallo da calcio di rigore, che ha visto solo l’arbitro.

DI MASSIMO 5 Non entra mai in partita e resta a vivacchiare sulla corsia sinistra. Protagonista nell’unico contropiede del primo tempo, non passa la palla e decide di andare al tiro dalla distanza senza esiti.

SORRENTINO 6 Ha un buon approccio alla gara e il suo ingresso sembra scuotere la Samb. Poi il Santarcangelo si rituffa in attacco e si procura il rigore e la gara sembra chiudersi lì.

DAMONTE sv Entra nel finale al posto di Berardocco.

TORTOLANO sv Entra al 90esimo, eppure avrebbe meritato qualche minuto in più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.111 volte, 1 oggi)