SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ottima prestazione dei ragazzi della V Regio Picena che, nel pomeriggio di domenica 4 dicembre sul campo “amico” Nelson Mandela, con grande determinazione, hanno piegato un Gubbio che, nonostante abbia messo a segno i primi punti del match, non è mai entrato realmente in partita.

Il 42 a 14 finale, a favore della squadra di casa, è scaturito dalla realizzazione di diverse mete della Regio a fronte di una sola marcatura degli umbri, che hanno arrotondato il punteggio con alcuni calci piazzati. La splendida giornata di sport era cominciata fin dal mattino con il triangolare tra le Under 14 del Riviera Rugby Samb, della Legio Picena Rugby e dell’Ascoli Rugby che, oltre ai giovani rugbisti, ha radunato numerosi supporter.

La significativa presenza degli amanti del rugby e di quanti hanno raccolto l’invito dell’Unione Rugby, promotrice della manifestazione, ha contribuito alla ottima riuscita dell’iniziativa sociale “Pranzo AMAtriciana – mercatino dei prodotti tipici”. Grazie a questa iniziativa le aziende agricole delle zone colpite dal sisma hanno potuto vendere i loro prodotti mentre il ricavato del pranzo e di quanto raccolto è stato devoluto all’associazione #freechildren. Una menzione speciale ai ragazzi dell’Under 18 che hanno esordito in prima squadra con una buona prestazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)