SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il primo dicembre le classi IB e IF della scuola secondaria di primo grado “Curzi” dell’ ISC Centro, aderenti al progetto “Apprendisti Ciceroni”, si sono recate presso il palazzo “Piacentini“ per accogliere tre classi della scuola primaria “Marchegiani” a cui fare da ciceroni.

Il progetto ha visto gli alunni impegnati in un’esperienza di cittadinanza attiva durante la quale, dopo aver approfondito lo studio delle origini romane della città e visionato le testimonianze storiche, hanno illustrato il percorso rivolgendosi ai compagni della primaria.

L’ attività si è sviluppata sia in classe che sul territorio, con momenti di ricerca e di esplorazione dentro e fuori la scuola. Gli alunni hanno realizzato la loro esperienza seguiti dai loro docenti di italiano proff.ri Carla Barone e Riccardo Massacci e grazie agli interventi dell’archeologa prof.ssa Mara Miritello.

Alla manifestazione sono intervenuti la dirigente scolastica Prof.ssa Laura D’Ignazi, la referente provinciale del progetto Fai prof.ssa Silvana Giordano ed il responsabile dell’archivio storico comunale dott. Giuseppe Merlini.

A testimonianza dell’interesse dell’amministrazione pubblica verso l’istituzione scolastica e nei confronti della valorizzazione del territorio è intervenuto il sindaco Pasqualino Piunti, che ha espresso vivo apprezzamento per l’iniziativa.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)