PORTO SANT’ELPIDIO – Controlli per la sicurezza negli ultimi giorni. I carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno proceduto a perquisire un 34enne pakistano e pregiudicato che si aggirava con fare sospetto nei pressi di uno chalet del lungomare.

L’uomo aveva addosso le chiavi di un’auto rubata la notte precedente a Porto Sant’Elpidio. Il mezzo era parcheggiato nei paraggi. Dal controllo è emerso che l’uomo aveva un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla Questura di Ascoli.

E’ stato denunciato per furto aggravato e inosservanza del decreto di espulsione. L’auto è stata restituita al proprietario.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 3 oggi)