CIVITAVECCHIA – Venerdì 25, sabato 27  e domenica 28 novembre si è svolto a Civitavecchia il Campionato nazionale di Categoria Junior 1-2 di ginnastica artistica femminile, che ha visto impegnate due ginnaste della World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto, Accademia federale regionale GAF Marche: per il livello Junior 1 Valentina Giommarini, mentre per le Junior 2 Maria Vittoria Cocciolo.

Venerdì è scesa in pedana per aggiudicarsi il concorso generale Valentina Giommarini, purtroppo non pienamente in forma a causa di un malessere che nei giorni precedenti la competizione le ha impedito di rifinire la preparazione. La gara, pur se costellata da diverse cadute dall’attrezzo ed esercizi pieni di nuove difficoltà, l’ha vista classificarsi 12° su 48 ginnaste e le ha garantito l’accesso alle finali al volteggio e al corpo libero.

Sabato è stata la volta di Maria Vittoria Cocciolo ed è stato subito evidente che non si stava giocando in casa. Buono il volteggio, ottima la parallela, trave con caduta e un buon corpo libero un po’ sporcato da un’incertezza sull’ultima diagonale, complice un varco apertosi sulla pedana. Il risultato finale è stato una medaglia di legno per soli quattro decimi di punto e la qualifica per tre finali: volteggio, parallele e trave.

Domenica mattina ad aprire le ostilità è toccato a Valentina Giommarini,che al volteggio si è presentata con dei buoni salti ma un’uscita dalle linee dell’arrivo (tre decimi di penalità), giocandosi il possibile podio su questo attrezzo. Al corpo libero si è esibita in un bellissimo esercizio con molte difficoltà tecniche, ma un’incertezza sull’ultima diagonale le ha precluso l’accesso alla possibile medaglia.

Subito dopo Maria Vittoria Cocciolo è salita sulle parallele, per le quali guadagna dopo un buon esercizio solo un 12,60 che ha lasciato più che perplessi. La ginnasta sambenedettese si è subito ripresa e ha guadagnato alla trave un insormontabile 14,20, con annesso titolo di Campionessa nazionale di Categoria Junior 2 GAF. Grande prestazione anche al volteggio, dove Maria Vittoria Cocciolo ha conquistato il secondo miglior punteggio e il titolo di Vice-Campionessa.

Tanta la soddisfazione in casa World Sporting Academy, soprattutto degli allenatori Jean-Carlo Mattoni ed Elena Konyukhova, anche se la gara poteva amdare ancora meglio, in particolare per Valentina Giommarini, non in perfette condizioni fisiche e con ampi margini di miglioramento dal punto di vista caratteriale e da quello dell’autostima.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 2 oggi)