CUPRA MARITTIMA – Giornata movimentata il 27 novembre. I carabinieri di Grottammare sono intervenuti in un’abitazione di Cupra Marittima dove il 118 aveva segnalato un accoltellamento.

In effetti, i militari giunti sul posto, hanno constatato che c’era stato un diverbio in una famiglia di albanesi sfociato, da parte di uno dei membri, in un accoltellamento ai danni di un’altra persona: quest’ultima è stata ferita alla mano e portata all’ospedale per le cure mediche.

L’aggressore, classe 1966, è stato arrestato per tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale poiché ha reso la vita difficile ai carabinieri intervenuti sul posto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.984 volte, 1 oggi)