ARIDITA’ 7 Un paio di salvataggi in situazioni molto difficili (anche con la complicità degli attaccanti ospiti) e soprattutto una tranquillità negli interventi che consente al resto della difesa sentirsi protetta anche nei momenti più difficili.

RADI 6 Tiene botta senza il “gemello” Ferrario anche se nella fase iniziale del secondo tempo deve ringraziare Aridità che salva alcune situaizoni complicate.

DI FILIPPO 5,5 Nella sua corsia l’Albinoleffe punta i riflettori ad avvio di ripresa, e le principali insidie arrivano proprio dalla corsia destra rossoblu.

BERARDOCCO 6 Non sembra quello di inizio stagione, forse a causa dei postumi dell’infortunio. Fatica a dare quell’ordine che avevamo apprezzato e quando gli ospiti passano a- 4-3-1-2, nella ripresa, si ritrova marcato a vista da Minelli, che anzi spesso gli tocca inseguire.

LULLI 6,5 Grande generosità ma questa volta spreca un po’ di occasioni coi tiri dalla distanza. Va vicino al gol su imbeccata di Di Massimo.

MANCUSO 6 Così così per gran parte della partita, si rinfranca l’ultimo quarto d’ora quando approfitta della stanchezza degli altri, che evidentemente non lo tocca. E nel finale gli capita la palla che potrebbe decidere la partita ma stavolta la fortuna non è dalla sua e colpisce la traversa.

SABATINO 6,5 Per gran parte dell’incontro è il faro del centrocampo rossoblu. Imposta, si propone, e spezza l’azione altrui. Capitano ammirevole.

SORRENTINO 6 Bene sul gol, anche se frutto di una carambola finale che lo aiuta. Molto generoso come al solito ma soffre la stre

TORTOLANO 5 La più brutta prestazione da quando è a San Benedetto. Nessun dribbling, nessun affondo, molti errori in appoggio e un’occasione malamente sprecata. Può accadere.

N’TOW 7 Prestazione eccellente per il ghanese che domina in lungo e in largo la corsia sinistra

DI PASQUALE 6 Come per Radi, limita i danni anche se soprattutto nella ripresa in due contro due fanno fatica.

DI MASSIMO 6 Alcune giocate di prima eccellenti e qualche sbavatura per mancanza di convinzione.

FIORETTI 6 Ci sembra un giocatore diverso rispetto alla pallida copia vista o non vista nella prima fase del campionato. Col suo ingresso l’attacco rossoblu acquisisce pericolosità.

PEZZOTTI s.v. Pochi minuti ma ben giocati con alcuni traversoni dalla fascia che meritavano maggiore fortuna.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.034 volte, 1 oggi)