SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il prossimo 30 novembre si celebra in Italia e nel mondo la giornata internazionale “Città per la vita – città contro la pena di morte” promossa dalla comunità di S. Egidio, grande organizzazione non lucrativa di fama mondiale, per sensibilizzare e coinvolgere i cittadini nella battaglia per sostenere un modo di fare giustizia più civile e rispettoso della vita umana.

Il Comune di San Benedetto del Tronto aderisce con una iniziativa programmata proprio per mercoledì 30 novembre alle ore 17 in sala consiliare.

Dopo i saluti del sindaco Pasqualino Piunti e dell’assessore alle politiche per la pace Antonella Baiocchi, è previsto l’intervento di Rosaria Falco, avvocato e consigliere comunale, sul tema “Pena di morte: giustizia, punizione o fallimento dello Stato?”.

Per l’occasione, inoltre, in analogia con quanto avviene in tantissime città italiane, il Torrione dei Gualtieri verrà illuminato di azzurro nelle notti del 28, 29 e 30 novembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 83 volte, 1 oggi)