SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli ultimi giorni della politica sambenedettese sono stati colorati da alcune vicende collegate ai progetti dell’amministrazione sulla vicenda Ballarin e riguardanti anche la questione “urbanistica”, Piunti infatti non sembrerebbe voler adottare un nuovo “Piano Regolatore”.

A riguardo Antimo Di Francesco è intervenuto con una nota al “vetriolo” in cui definisce l’attuale amministrazione “senza idee e confusa”. Il capogruppo sottolinea per prima cosa la vicenda che coinvolgerebbe Reale Mutua, con la quale Piunti & Co. avrebbero discusso di una eventuale sponsorizzazione per riqualificare il Ballarin, sulla questione è arrivata poi la smentita della società che ha negato impegni in tal senso con il Comune, e questo denoterebbe per il commissario del Pd  “le molteplici criticità di questa amministrazione che continua la navigazione a vista facendo uscite  estemporanee non suffragate da fatti concreti.”

Per quanto riguarda poi l’urbanistica e le voci di un Piunti che non sarebbe intenzionato ad adottare un nuovo Prg, “altro fatto politico che certifica la confusione e mancanza di idee concrete di questa amministrazione” sottolinea Di Francesco, “oltre all’assenza di un progetto innovativo e di prospettiva per la città, contrariamente a quanto sostenuto dai banchi dell’opposizione dallo stesso Piunti negli anni passati” chiosa il democratico.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 2 oggi)