SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì 22 novembre, ore 21, all’Auditorium Comunale “Giovanni Tebaldini” si svolgerà un incontro inerente all’imminente Referendum Costituzionale.

L’iniziativa, proposta dal Centro Culturale “La Mongolfiera”, con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, è nata dalla curiosità di approfondire la riforma costituzionale e dal desiderio di acquisire le conoscenze necessarie a capire meglio i temi in discussione.

A rispondere alle domande sarà il Prof. Erik Longo, docente di Diritto Costituzionale dell’Università degli Studi di Macerata nei corsi del Dipartimento di Giurisprudenza

L’incontro non vuol essere un dibattito: né tra le ragioni del sì e del no, né tantomeno tra chi sostenga la necessità o l’inopportunità della riforma. Ciò che interessa è invece cercare risposte a tutte quelle domande che necessariamente bisogna porsi per capire su cosa insiste la riforma e quali siano le effettive modifiche soggette al vincolo dell’approvazione referendaria.

Ciò che ha mosso gli organizzatori è la convinzione che, prima di pensare agli scenari ipotetici che la conferma o meno della riforma costituzionale possa generare, sia indispensabile farsi un’idea quanto più precisa possibile di cosa si stia parlando.

Lo scopo primario, quindi, non è quello di dare risposte preconfezionate alla domanda «che cosa votare», bensì di dare a chi parteciperà qualche elemento in più per decidere consapevolmente e in prima persona.

Nei giorni scorsi sono già state raccolte alcune domande, che è ancora possibile inviare tramite la pagina Facebook del Centro Culturale La Mongolfiera. Queste saranno sintetizzate e rivolte al Prof. Longo per essere discusse pubblicamente durante l’incontro.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)