SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Traditi dalla propria pubblicità, è proprio il caso di dirlo stavolta. L’amministrazione infatti ha dato il via a una sorta di ‘battaglia’ contro le affissioni ‘selvagge’ che in centro, a San Benedetto, deturpano diversi angoli di strada e che sono state oggetto di interventi e dichiarazioni di condanna bipartisan da parte delle politica cittadina.

Oggi a riguardo il Sindaco Pasqualino Piunti ha dato mandato ai Vigili Urbani di rimuovere i manifesti da una porzione del centro corrispondente alle vie XX Settembre e Viale Secondo Moretti oltre a Piazza Matteotti.

La “guerra” non finisce qui però. Sfruttando infatti i numeri di telefono e talvolta gli indirizzi delle attività in bella mostra  nei manifesti pubblicitari  abusivi “la polizia municipale risalirà agli autori delle affissioni e verrà loro recapitata al relativa ammenda” fa sapere il primo cittadino.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 661 volte, 1 oggi)