MONTORIO AL VOMANO – E’ stato arrestato ieri sera da personale della squadra mobile D.A.F. di 40 anni, residente a Montorio al Vomano, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato trovato in possesso di 300 grammi di hashish, in parte già frazionato in 12 dosi, nonché di 44 grammi di marjiuana.
Nel corso della perquisizione personale, già da qualche tempo seguito dai poliziotti, parte della marjiuana e parte dell’hashish, confezionati in dosi, erano nascosti in due pacchetti di sigarette.
Il rimanente stupefacente era occultato, invece, nell’abitazione all’interno di uno zaino in camera, di una scatola metallica per il caffè in cucina e, ancora una volta, in un pacchetto di sigarette.

Rinvenuti in una scatola sotto il televisore anche un bilancino di precisione, confezioni di cartine, cellophane e appunti  con date e singole cifre riguardanti palesemente lo spaccio di droga.
Allo studio dei poliziotti alcuni nomi abbreviati che potrebbero nascondere riferimenti ad alcuni clienti.

L’uomo, dichiarato in arresto, è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica: oggi l’udienza  di convalida.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 3 oggi)