ASCOLI PICENO – Si è tenuta nella giornata del 16 novembre la riunione del “Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica” presso la sala consiliare della provincia di Ascoli Piceno.

Il consigliere comunale Valerio Pignotti ha rappresentato il Comune di San Benedetto del Tronto.

Nel corso della riunione, che ha visto la partecipazione di tutte le forze preposte a garantire l’ordine pubblico (Questore, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco, 235° RAV Piceno) oltre che il Presidente e i Sindaci della Provincia, si è discusso della rimodulazione delle misure di controllo del territorio.

L’esito dell’incontro è stata la riaffermazione di tenere la guardia alta nell’attività di controllo e repressione di ogni forma di criminalità e, nello specifico, di ogni forma di abusivismo commerciale.

A tal proposito, in chiusura di riunione, il Prefetto ha ricordato come l’ottima operazione di coordinamento tra Polizia, Vigili urbani e Carabinieri che ha portato di recente a una raffica di sequestri di merce contraffatta nel mercato di San Benedetto del Tronto sia figlia delle determinazioni assunte nella precedente incontro del “Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica” svoltasi la settimana precedente proprio nella città rivierasca.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)