ALBA ADRIATICA – Sorpresa a cedere una dose di cocaina in cambio di 5 litri d’olio.

E’ il singolare episodio a cui hanno assistito i carabinieri di Alba Adriatica che hanno arrestato una donna, Alexandra Boldova, con diversi precedenti specifici.

La pusher, evidentemente, non disdegnava metodi di pagamento alternativi dai propri clienti ed è stata fermata mentre riceveva da un tossicodipendente di San Benedetto del Tronto una tanica da 5 litri di olio di oliva in cambio di cocaina.

L’arresto è frutto di una serie di appostamenti nella zona nord di Alba Adriatica effettuati dai carabinieri della locale stazione, diretti dal maggiore Emanuele Mazzotta.

Durante la perquisizione in casa della pusher, sono stati rinvenuti altri 5 grammi di stupefacente, tra cocaina e hashish, e materiale vario per il confezionamento.

La donna si trova ora agli arresti domiciliare in attesa dell’udienza di convalida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 997 volte, 1 oggi)