SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Raccogliamo la segnalazione di alcuni residenti in via Pergolesi, nella zona di Porto d’Ascoli, una parallela di via dei Mille quindi zona neanche “periferica”, se di periferia si può parlare a San Benedetto.

Ebbene vi sono bidoni per la raccolta dell’immondizia (si veda fotogallery), il cosiddetto “sacco nero”, accanto ai quali vengono abbandonati rifiuti di qualsiasi tipo in notevole quantità. D’inverno, ma anche d’estate, nonostante nella zona vi siano molte attività e residenze per i turisti. E il cattivo odore che esala dai rifiuti non è certo parte di un “bello spettacolo”, e nemmeno un piacevole biglietto da visita per i visitatori.

Dal mese di agosto, ad esempio, erano presenti delle potature di palme che, nonostante la segnalazione, non sono mai state tolte. Rifiuto chiama rifiuto e nel corso del tempo si sono aggiunti televisori e altri rifiuti ingombranti che ora sono in mostra, per chi volesse visitare l’opera collettiva, in via Pergolesi.

Fino a quando?

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)