GROTTAMMARE – Quaranta ragazzi dell’Istituto Comprensivo Leopardi sono pronti a partecipare, venerdì 18 novembre, alla nuova edizione di “Puliamo il Mondo” iniziativa da Legambiente.

L’evento si tiene nel Parco della Madonnina, attese sono le classi 3°B del plesso scolastico di via Toscanini e la 3°E del plesso di Zona Ascolani. L’appuntamento è alle ore 10.45 in una delle più grandi aree verde della città.

“Puliamo il Mondo” è la versione italiana di “Clean up the World”, una delle maggiori campagne di volontariato ambientale al mondo. L’obiettivo è quello di liberare dai rifiuti e dall’incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo, ma anche di infondere il senso del bene comune alle giovani generazioni, partecipando ad ogni edizione, grazie alla collaborazione tra assessorato alla Sostenibilità ambientale e Istituzioni scolastiche.

Rientra altresì nel novero delle iniziative valide ad arricchire il curriculum ambientale della comunità locale, ai fini del riconoscimento della Bandiera Blu per la Città e della Bandiera Verde Eco-School per l’IC Leopardi.

La campagna “Clean up the World” ha avuto origine dalla collaborazione tra Clean Up Australia e Unep (United Nations Enviroment Programme), legate dallo stesso obiettivo, cioè, estendere su scala globale quanto proposto dall’iniziativa Clean Up Sydney Harbour Day, realizzata in Australia nel 1989.

Nel 1990, sull’onda di quello che fu un grande successo, venne mobilitata l’intera nazione nella prima giornata di Clean Up Australia, che registrò una partecipazione di oltre 300mila volontari. Nel 1993, Clean Up Australia coinvolse altri paesi nella sua campagna per la tutela dell’ambiente, dando vita alla prima edizione di “Clean Up the World”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)