SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono centinaia i residenti che al momento vivono negli alberghi di San Benedetto, a causa dei danni alle proprie abitazioni provocati dalle scosse di terremoto che si sono susseguite dal 24 agosto al 30 ottobre. Migliaia gli sfollati che soggiornano nelle strutture della costa adriatica e della Riviera delle Palme. Da Accumoli, Arquata del Tronto e Amatrice, soprattutto, i paesi che hanno subito i più gravi danni e anche quasi 300 vittime lo scorso mese di agosto.

A tal proposito Vasco Errani, commissario straordinario per l’emergenza terremoto, incontrerà nella giornata di giovedì 10 novembre, alle ore 17, i cittadini sfollati presenti a San Benedetto e nella Riviera all’Auditorium Comunale “Tebaldini” di San Benedetto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 314 volte, 1 oggi)