SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presieduto dal Prefetto di Ascoli Piceno, Rita Stentella, si è tenuta il 9 novembre presso la Sala Giunta del Comune di San Benedetto del Tronto una riunione del Comitato provinciale  per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Erano presenti, oltre al Sindaco del Comune di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti, il Questore Mario Della Cioppa, il Comandante provinciale dei Carabinieri Ciro La Volla, il Comandante provinciale della Guardia di finanza Massimo Paoluzi, il Comandante del Corpo forestale dello Stato Piero Possanzini, il Comandante dei Vigili del Fuoco Mauro Malizia, il Comandante della Capitaneria di Porto Gennaro Pappacena, il Comandante della Sezione Polizia stradale di Ascoli Piceno Nadia Carletti, il Presidente del Consiglio Comunale di Ascoli Piceno Marco Fioravanti oltre ai rappresentanti delle associazioni degli albergatori e degli esercenti di commercio.

All’ordine del giorno il consuntivo delle attività poste in essere dalle Forze dell’ordine nell’ambito del contrasto all’abusivismo commerciale, ai reati predatori, con particolare riferimento ai furti nelle abitazioni, allo spaccio di sostanze stupefacenti ed ai fenomeni connessi alla cd. ‘movida’.

Il Prefetto, dopo aver ringraziato il Sindaco per l’ospitalità ha sottolineato l’importanza dell’incontro odierno quale momento di attenzione nei confronti di una importante realtà territoriale ove, peraltro, in questo particolare momento sono accolti numerosi cittadini provenienti dai Comuni maggiormente colpiti dal sisma.

Nel corso dell’incontro, pur rilevandosi  alcune criticità nello svolgimento dei molteplici servizi, per le quali si è provveduto con la predisposizione di adeguate misure, sono stati comunque evidenziati i positivi risultati conseguiti, sia sotto il profilo della diminuzione dei reati che sotto quello della “sicurezza percepita”.  

Fondamentale, in proposito, si è rivelato il sinergico lavoro svolto dalle Forze dell’ordine attraverso dispositivi attuati in concorso con la Polizia Locale e la Capitaneria di Porto che, grazie ad un costante flusso informativo ed ad una puntuale pianificazione, ha consentito un controllo del territorio mirato ed efficace.

Il Sindaco Piunti, nell’esprimere apprezzamento per il costante impegno profuso dalle Forze dell’ordine e per i favorevoli riscontri, ha auspicato, comunque, un miglioramento dei risultati conseguiti, impegnandosi ad attivare idonee iniziative oltre  il servizio di videosorveglianza già previsto dal “patto per la sicurezza” stipulato all’inizio del corrente anno.

Nell’ambito del Comitato è emersa l’esigenza di implementare il controllo relativo all’attività degli esercizi di pubblico spettacolo, soprattutto nel centro cittadino e durante i fine settimana, attraverso un progetto che preveda l’introduzione di figure professionali di addetti al “servizio di controllo” all’interno di quegli esercizi pubblici a maggior richiamo di persone a supporto dell’azione delle Forze dell’ordine.

Nel corso della riunione sono state definite le misure per assicurare che l’incontro di calcio Sambenedettese-Teramo, previsto per domenica 13 novembre, possa svolgersi in un clima di serena e pacifica competizione sportiva.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 585 volte, 1 oggi)