TERAMO – Blitz antidroga da parte delle Forze dell’Ordine compiuto negli ultimi giorni. Un’operazione congiunta, condotta da personale della Squadra Mobile della Questura di Teramo e dai carabinieri dal Reparto Operativo, ha permesso di scovare quasi sei etti di cocaina pura, dal valore di 200 mila euro, destinata ai mercati della costa teramana e sambenedettese.

La cocaina è stata interamente sequestrata dalle Forze dell’Ordine insieme a un bilancino di precisione. Sgominata una vera e propria centrale di spaccio dopo varie indagini compiute in Provincia di Teramo e Ascoli.

Arrestato un uomo di 44 anni, residente a Porto d’Ascoli. Nella sua casa è stato rinvenuto lo stupefacente e tutto il materiale occorrente per confezionare circa 2500 dosi da immettere sul mercato.

L’uomo è stato condotto nel carcere di Marino del Tronto, a disposizione della Procura di Ascoli, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.795 volte, 1 oggi)