SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Sambenedettese Basket riporta una sconfitta contro la Sutor Montegranaro. Nove falli contro uno a favore. E’ questa la sintesi di un quarto quarto che regala la vittoria alla squadra di Montegranaro. Una prova tutto cuore dei rossoblù ancora alle prese con diversi acciacchi ed infortuni, vanificata da un quarto quarto in cui si è deciso che dovesse vincere la ben più blasonata compagine ospite.

Un pubblico delle grandi occasioni aveva spinto i ragazzi di Coach Romano avanti di dodici e poi sempre in controllo fino al quarto quarto, in cui la coppia arbitrale ascolana ha deciso che dovesse finire così. Sul 53 pari un canestro valido annullato a Di Silvestro per un presunto fallo in attacco e successivamente fischietto ingoiato anche sui successivi attacchi locali (Quercia atterrato sul meno due nel possesso decisivo a venti secondi dalla fine).

La Sambenedettese è comunque uscita tra gli applausi di tutto il palasport che ha sognato l’impresa per 39 minuti. Tutti i giocatori desiderano ringraziare uno ad uno i tifosi presenti per il sostegno che non è mai mancato. La settimana prossima si gioca di nuovo al palazzetto con una nuova tappa di serie D: sabato 12 novembre alle 18.30 arriverà la Victoria Fermo, sperando di riempire di nuovo le tribune.

SAMBENEDETTESE: 54: Alfonsi 3, Roncarolo 6, Celia, Falcioni 10, Quercia 13, Ricci, Centonza 4, Di Silvestro 9, De Angelis, Antonini 9, Verdecchia NE. All. Romano

MONTEGRANARO 59: Santinelli 16, Testatonda, Cardinali NE, Trillini 8, Bordignon 12, Marinelli, Bongelli, Perticarini 3, Marota, Cingolani 14, Pagliaricci NE, Aquaroli 6 All.Ciarpella

Note: Parziali 18/8 32/24 46/42 54/59

Falli: Samb 24 Montegranaro 15

Spettatori circa 500.

Arbitri: Armuzzi di Ascoli Piceno e Di Silvestre di Folignano (Ascoli Piceno).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)