TERAMO – La Provincia di Teramo sta procedendo con i controlli nelle scuole superiori di propria competenza: la priorità viene data a quei Comuni, Roseto e Giulianova, dove le ordinanze di chiusura scadono oggi.

A Roseto il Moretti e il Saffo “non presentano motivi ostativi all’utilizzabilità dei locali”, all’ITC si è reso necessario rimuovere dei detriti a terra ma in ogni caso, come si legge dai verbali dei sopralluoghi, le lesioni sono superficiali e riferibili a tamponature e tramezzi.

Gli istituti non presentano situazioni differenti da quelle rilevate dai tecnici della Protezione Civile intervenuti dopo il sisma del 24 agosto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 69 volte, 1 oggi)