SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il Comune si attiva nella prevenzione del disagio giovanile ed adulto, in particolare per i problemi legati ai fenomeni dell’alcolismo e della ludopatia. Arriva oggi infatti da Viale de Gasperi l’invito a manifestare interesse alle società, cooperative e consorzi che intendono avere l’affidamento del servizio che prevede un investimento triennale da parte del Comune di 191.537,73 euro fino al 2019.

Sono quattro le aree interessate dal bando, che comunque deve ancora essere “partorito”, visto che questa è solo una pre-selezione. Ci sarà un servizio Unità di Strada, un servizio che si occuperà della prevenzione nelle scuole e poi due servizi di prevenzione dell’Alcolismo e della Ludopatia (Gioco d’azzardo patologico).

Le figure professionali che verranno impiegate nei servizi saranno psicologi, sociologi e biologi nutrizionisti oltre a uno psicologo coordinatore dell’intero programma.

 

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 2 oggi)