CUPRA MARITTIMA – Sabato 29 ottobre, ore 18, si tiene il primo appuntamento dei “Colloqui d’autunno“, presso il Cinema Margherita di Cupra Marittima.

Il primo di una serie di incontri in cui vari esponenti della cultura contemporanea hanno la possibilità di mostrare la necessità di possedere il sapere razionale e al tempo stesso anche il sapere dell’anima, come guida direzionale nel mondo di oggi.

L’evento di sabato 29, organizzato dal Comune di Cupra Marittima, vede protagonisti il biologo genetista Edoardo Boncinelli e il saggista Maurizio Pallante, ideatore della “decrescita felice”. Il tema trattato riguarda il binomio “naturale o artificiale”: comprendendo tematiche diverse quali vaccini, OGM, chirurgia preventiva, con l’obiettivo di far riflettere e sensibilizzare le persone, spingendole ad analizzare tutti gli elementi in questione per arrivare poi a prendere la giusta decisione. Pallante, in particolar modo, attraverso la sua “decrescita felice“, auspica la crescita dei beni relazionali e la decrescita delle merci considerate, nella maggioranza dei casi, inutili.

L’incontro, previsto per le ore 18, presso il Cinema Margherita di Cupra Marittima, è introdotto da Gino Troli, direttore del Futura Festival. Tutti gli eventi che compongono i Colloqui d’autunno sono organizzati e curati da Lucilio Santoni. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)