TERAMO – Nella giornata del 27 ottobre si è tenuta una riunione dei sindaci dell’Unione di Comuni della Val Vibrata dopo le scosse di terremoto avvenute il 26 ottobre.

Si è discusso delle tematiche inerenti alla sicurezza di strutture pubbliche e anche scuole.

E’ stata decisa la chiusura per scopo precauzionale, dato lo sciame sismico, delle scuole per il 28 e 29 ottobre.

I Comuni interessati dalla chiusura sono Ancarano, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Sant’Egidio, Sant’Omero, Torano Nuovo, Tortoreto e Nereto.

Segui gli aggiornamenti in DIRETTA, CLICCA QUI

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)