GROTTAMMARE – Approvati tutti i punti all’ordine del giorno, al consiglio comunale tenutosi il pomeriggio del 27 settembre. In particolare, è stata licenziata la variante finanziaria che permetterà la realizzazione del tetto in legno sulla scuola Speranza ed è stato dato il via libera al Regolamento che disciplina l’installazione di sistemi di videosorveglianza.

Rinviata alla prossima seduta l’interrogazione avanzata dal gruppo consiliare “Concetti Sindaco” riguardante l’incrocio pericoloso tra la sp Cuprense e via Granaro. All’inizio dell’assemblea è stato accolto il nuovo rappresentante del gruppo Roberto Cappelli, in sostituzione di Fabio Carminucci.

Successivamente è stato ratificato il Documento Unico di Programmazione 2017-2019,  passato con un solo voto favorevole, dichiara pertanto l’assessore al bilancio Alessandro Rocchi : “E’ un Dup che ha bisogno di essere aggiornato con cifre più precise, sulla base della legge finanziaria in corso di formazione da parte del Governo centrale”. La variazione è stata approvata con il voto favorevole di Solidarietà e Partecipazione;  astenuti i consiglieri Cappelli (Concetti Sindaco), Ciocca (PdL), Crimella (M5Stelle); contrari i consiglieri  Mariani  (Grottammare Futura) e Vesperini (PdL).

Il consiglio ha poi approvato la variazione che dà notizia delle modifiche finanziarie avvenute nel corso dell’anno, corrispondenti a 1.097.279,18 euro. La variazione è utile a perfezionare entro l’anno l’iter di accesso ai fondi necessari (1milione di euro) per la costruzione della copertura in legno dell’edificio scolastico Speranza, in sostituzione dell’attuale tetto in cemento armato; si tratta in sostanza di anticipare al 2016 un’uscita prevista per il 2017. La variazione è stata approvata con il voto favorevole di Solidarietà e Partecipazione;  astenuti i consiglieri Cappelli (Concetti Sindaco), Ciocca (PdL), Crimella (M5Stelle); contrari i consiglieri S. Mariani  (Grottammare Futura) e Vesperini (PdL).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)