GIULIANOVA – Brutto episodio nella mattinata del 26 ottobre. Sono in atto le ricerche di un pescatore subacqueo al largo della costa teramana, tra Giulianova e Roseto, da parte di Capitaneria di Porto e Vigili del Fuoco con sommozzatori ed un elicottero.

Secondo le prime informazioni, diramate da una nota dell’Ansa,  il pescatore si sarebbe immerso con un collega calandosi da un’imbarcazione da pesca nei pressi di una piattaforma per l’estrazione di gas.

Uno dei due è riemerso e non vedendo il compagno ha dato l’allarme.La sala operativa della Guardia Costiera di Pescara coordina l’attività.

Sul posto si trovano due motovedette partite da Giulianova, un gommone dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco partito da Roseto e un elicottero dei pompieri che si è sollevato da Pescara.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 726 volte, 1 oggi)