BASSANO  DEL GRAPPA – Fra poco la diretta tra Bassano e Samb, entrambe in testa alla classifica del girone B della Lega Pro assieme al Venezia.

BASSANO: Bastianoni, Formiconi, Barison, Bizzotto, Crialese, Falzerano, Proietti, Laurenti, Minesso, Fabbro, Grandolfo. A disposizione Piras, Cenetti, Maistrello, Rantier, Pasini, Candido, Bianchi, Cavagna, Soprano,Bortot, Lancini. Allenatore Luca D’Angelo.

SAMB: Pegorin, Tavanti, Di Filippo, Ferrario, Di Pasquale, Berardocco, Damonte, Sabatino, Mancuso, Fioretti, Tortolano. A disposizione: Aridità, Radi, Lulli, Sorrentino, Pezzotti, N’Tow, Crescenzo, Di Massimo, Candellori, Simone, Vallocchia.

ARBITRO: Piscopo di Imperia, assistenti Capaldo di Napoli e Benedettino di Bologna.

PRIMO TEMPO

3′ Calcio d’angolo per la Samb, deviazione di un difensore di casa e la palla sfiora il secondo palo.

5′ Tiro di Falzerano dal limite, il destro è forte ma termina di un paio di metri fuori.

7′ Soffre la Samb, Grandolfo al tiro, respinto in angolo da Ferrario, sul corner seguente Pegorin respinge coi pugni.

12′ Ripartenza folgorante del Bassano, palla che arriva a Minesso il quale dai venti metri lascia partire un bolide di sinistro con la palla che sibila affianco al palo, pericolosissima conclusione.

18′ Lulli entra al posto di Berardocco, infortunato.

22′ Ancora una accelerazione devastante del Bassano, Di Filippo interviene in scivolata su Minesso lanciato in area da Fabbro, intervento al limite, per l’arbitro è rigore. Al 23′ va Minesso, è gol con un sinistro teso alla sinistra di Pegorin.

Una Samb fino ad ora in grande sofferenza, tagliata verticalmente dalle velocizzazioni centrali del Bassano, che sta vincendo tutte le sfide individuali, i rossoblu non riescono minimamente ad imbastire la loro abituale trama di gioco.

26′ Finalmente la Samb torna a giocare come sa, prolungato possesso palla con traversone finale di Tortolano, ora a destra con Mancuso a sinistra, palla in angolo.

31′ Ancora una grande opportunità per il Bassano, Falzerano recupera un pallone su Tavanti anche se al limite del fallo (l’arbitro sta fischiando ad una direzione in questa fase, occorre dire), Falzerano sale palla al piede, entra in area e scarica un rasoterra di destro che si stampa sulla base del palo.

33′ Brividi in area piccola della Samb, si salva la difesa rossoblu. Ma il Bassano adesso staziona stabilmente in attacco, Minesso e Falzerano sono indiavolati. Calcio d’angolo ora per i veneti.

Ogni tanto, come attorno al 35′, la Samb riesce a rompere la foga bassanese, fino ad ora però i rossoblu faticano ad arrivare alla conclusione pericolosa. In ombra purtroppo Fioretti. Tuttavia c’è da soffrire perché il Bassano ha una velocità di esecuzione dell’azione dal centrocampo verso gli attaccanti impressionante.

38′ Raddoppio del Bassano, a seguito di un calcio d’angolo. palla che schizza letteralmente fra una selva di gambe e alla fine Falzerano ha la zampata vincente, 2-0

42′ E’ sempre Mancuso! Punizione guadagnata da Tortolano, che calcia, schema su punizione con Lulli che rimette in mezzo e Mancuso è bravissimo di testa ad indovinare l’angolino dove Bastianoni non puà arrivare, 2-1

45′ Ancora un rigore a favore del Bassano! Falzerano mette in mezzo dalla sinistra, Minesso si avventa sul pallone, colpisce di testa, Pegorin compie un miracolo, sulla respinta Minossi inciampa su Di Filippo che era a terra, l’arbitro dà rigore! Di Filippo, che esce senza riuscire a camminare, prende la seconda ammonizione e viene espulso. Sesto rigore contro la Samb in quattro partite! Incredibile. Di Filippo esce in barella, espulso e rigore contro la Samb! Incredibile, non ci sono più parole. 

Siamo arrivati al 48′, gol di Minossi che porta la partita sul 3-1, l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

COMMENTO Signor Piscopo protagonista oltre la buona prestazione del Bassano. Rivedendo le due immagini dei rigori, il primo fallo è iniziato fuori area mentre il secondo rigore con conseguente espulsione era a nostro avviso viziato da un evidente gioco pericoloso. E anche il fallo fischiato a Di Filippo steso a terra ci è sembrato un po’ esagerato.

1′ Occasione per Tortolano, para Bastiononi.

2′ Pegorin interviene su un cross ma la palla gli sfugge, arriva Grandolfo e realizza il 4-1

7′ Falzerano salta tutta la difesa, arriva davanti a Pegorin che devia la forte conclusione di sinistro, poi la difesa salva.

8′ Entra N’Tow al posto di Sabatino.

11′ Ora il signor Piscopo a partita chiusa prova a farsi perdonare, atterrato Tortolano sul vertice dell’area di rigore. Va Mancuso, doppietta. 4-2

16′ nel Bassano entra Cenetti per Lauretti.

20′ Ammonito Proietti.

22′ La Samb comunque è indomina e va pericolosamente alla conclusione da distanza ravvicinata, il Bassano si salva con dei salvataggi dei difensori, i rossoblu chiedono anche un fallo di mano.

23′ Entra Di Massimo per Fioretti, brutta la sua prestazione. Nel Bassano esce Grandolfo ed entra Maistrello

29′ Falzerano va alla conclusione da posizione defilata, palla toccata da un difensore che si perde di pochissimo oltre il secondo palo.

30′ Damonte mette in mezzo, sempre Mancuso di testa impegna Bastianoni che salva in angolo.

31′ Palla che arriva a Lulli che dai 25 metri scarica un destro potentissimo, rasoterra, che si schianta sul palo con Bastianoni immobile. Grande cuore Samb.

31′ Fallo su Tortolano, ammonito Cenetti.

33′ Esce Minesso, entra Rantier.

38′ Rigore per la Samb, Di Mkassimo serve splendidamente di petto Mancuso atterrato da Barisoni. Gol di Di Massimo che tira sull’angolino destro, Battistoni quasi tocca. 4-3!

Samb tutta all’attacco in questo finale con Ferrario che fa l’attaccante aggiunto. Pesa la decisione arbitrale sul rigore del 3-1 ed espulsione di Di Filippo.

4 minuti di recupero.

91′ Di Massimo per Mancuso, palla a Tortolano anticipato al momento della conclusione. Sesto corner per la Samb, ma tutto sfuma.

94′ La Samb non riesce nel miracolo di recuperare tre gol in inferiorità numerica.

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.110 volte, 1 oggi)