PORTO SANT’ELPIDIO – Operazione dei carabinieri. Nella notte tra il 19 e 20 ottobre i militari dell’Aliquota Radiomobile di Fermo hanno rinvenuto un’auto parcheggiata a Porto Sant’Elpidio che era stata rubata la scorsa notte dal cortile di un’abitazione di Fermo.

I carabinieri dopo aver attuato un appostamento in prossimità del veicolo hanno individuato quattro persone che si apprestavano ad utilizzare il mezzo per la commissione di furti nella zona. I militari sono intervenuti e hanno ingaggiato con i ladri una breve colluttazione. I criminali sono riusciti a divincolarsi per fuggire nelle campagne vicine.

Un carabiniere ha riportato lesioni alla caviglia e al polso, non gravi per fortuna. A bordo del veicolo rubato è stata trovata della refurtiva rubata dalla casa di Fermo e altra merce di illecita provenienza, opera di altri furti commessi nei giorni scorsi.

I carabinieri stanno indagando per risalire ai fuggitivi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.106 volte, 1 oggi)