TERAMO – Episodio criminale alle prime ore del 20 ottobre. A San Nicolò a Tordino, vicino Teramo una banda criminale ha spaccato la vetrina del bancomat della filiale Tercas Banca Popolare di Bari trafugando il forziere.

Secondo alcune indiscrezioni, riportate da una nota dell’Ansa, il bottino si aggira oltre ai 50 mila euro.

La Squadra Mobile di Teramo ha affermato che i ladri hanno posizionato un’auto di traverso in una strada adiacente per avere campo libera nell’atto criminale. E’ stato utilizzato un fuoristrada per sfondare la vetrina. Utilizzati dei cavi per sradicare il forziere.

Ritrovata, vuota, la cassa in mezzo a una strada nei paraggi. Sono in corso indagini.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 763 volte, 1 oggi)