SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Novità sul fronte ludoteche comunali. Gli spazi “Soqquadro” di Ponterotto e “Liquirì” in zona Agraria avranno, molto probabilmente entro dieci giorni, un nuovo gestore. Domani 20 ottobre scade infatti il termine per presentare le offerte da parte dei soggetti interessati a gestire le ludoteche.

Si tratta di una gara di affidamento diretto aperta solo a tre cooperative tra cui sarà scelta quella che presenterà l’offerta più vantaggiosa per il Comune in termini economici. Ma non solo, vista infatti la natura sociale e i risvolti che toccano anche gli ambiti sanitari saranno anche altri i parametri presi in considerazione. In tal senso si è formata ieri la commissione giudicatrice che condurrà “in porto” la scelta del gestore, formata da Antonio Rosati dirigente comunale, Antonio De Santis, coordinatore dell’Ambito Territoriale Sociale 21 e Rita Tancredi pedagogista dipendente degli uffici di Viale De Gasperi.

L’affidamento degli spazi partirà da novembre e durerà fino a giugno 2017 e probabilmente il servizio resterà aperto anche il lunedì, che in passato era giorno di chiusura assieme al venerdì mattina e al week-end.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 657 volte, 1 oggi)