SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un bambino di 6 anni di Grottammare che frequenta la prima elementare di una scuola della Riviera è stato portato all’ospedale Salesi di Ancona per un sospetto caso di meningite batterica. Il bambino è sottoposto alle cure mediche del personale sanitario.

E’ prevista la profilassi per i compagni del bambino, per i loro genitori e i docenti. Altre persone, al momento, non saranno effettuate alla profilassi.

Dalle informazioni in possesso di RivieraOggi il Servizio Igiene e Sanità Pubblica ha comunicato che le condizioni del bambino sono “nettamente migliorate”: gli esami microbiologici risultano negativi compreso anche il meniginococco.

La malattia è considerata a “bassa contagiosità”, e in considerazione della profilassi precocemente applicata, il Servizio Igiene non ha esteso la profilassi ad altri soggetti che non hanno alti rischi di contagio. Quindi ad esempio bambini di altre classi o che condividono la mensa o il pulmino di trasporto della stessa scuola.

C’è comunque un periodo di sorveglianza sanitaria per tutti coloro che, venuti a contatto con il bambino attualmente ricoverato al Salesi: chi dovesse presentare febbre o sintomi come vomito entro dieci giorni dall’ultimo contatto sarà sottoposto immediatamente a visita medica.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.605 volte, 1 oggi)