SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione di promozione culturale e sociale delle attività del centro di San Benedetto del Tronto ”Occhio al Centro” si sta adoperando per organizzare al meglio le luminarie di Natale, cercando di attivare la filodiffusione, nelle vie dove esiste già la predisposizione: Viale secondo Moretti, Via Montebello e Via XX Settembre, per avere le musiche natalizie, grazie a Radio Azzurra.

La spesa totale per le luminarie per San Benedetto centro, Viale de Gasperi e Porto d’Ascoli si aggira intorno ai 30.000 euro; il comune, nella persona di Filippo Olivieri, insieme a Carmine Chiodi, ha espresso la volontà di contribuire alla spesa in minima parte, la rimanente somma sarà versata dai commercianti con una quota di 100 euro ognuno. Il 20 ottobre inizierà la raccolta fondi.

Per il 9 e 10 dicembre è in fase di organizzazione (da un Idea di Devis D’ercole di Shake) un evento chiamato “Coccole e Bollicine”, ossia un mercatino di prodotti tipici delle nostre zone con i produttori di vini (soprattutto bollicine) e prodotti alimentari. L’evento non avrà la classica disposizione dei mercatini o mercati che si fanno lungo l’isola pedonale, ma sarà collocato in tre o quattro diversi punti del centro (Piazza Matteotti, Piazzetta A. Pazienza, Piazza Cesare Battisti e la Piazzetta dell’ex mercato coperto, alla fine di Via Montebello), in modo da coinvolgere la totalità del centro. All’interno degli stand ci sarà la possibilità di degustare ed acquistare i prodotti dei vari fornitori, la somministrazione sarà affidata alle nostre attività che hanno la licenza necessaria (bar, ristoranti)

Nel programma elettorale del Sindaco Piunti (come quello di Perazzoli) si parlava, nella voce commercio, del progetto per il centro chiamato “Centro Commerciale all’aperto”, e discutendo con l’assessore Olivieri è stata presentata una proposta da attuare nei giorni di domenica 11 e domenica 18 dicembre. La proposta è questa: le attività rimarranno aperte dalle 10 del mattino alle 10 di sera offrendo una serie di intrattenimenti (Acquari Musicali, breakfast, lunch ed aperitivo, babbi natale etc) all’interno dei punti vendita e per le strade del centro.

Si sta valutando se replicare per sabato 8 gennaio l’evento Art Glam Night, certo in maniera diversa per quanto riguarda gli orari. In virtù del fatto che i primi di gennaio iniziano i saldi, si potrebbe cercare di replicare una sorta di notte bianca invernale arrivando fino mezzanotte o l’una, adoperando la stessa formula con musica, arte, spettacolo e scontistiche.

Altro progetto ambizioso che si sta mettendo a punto insieme all’Associazione di Commercianti di Porto d’Ascoli, sarà quello di organizzare una lotteria con dei premi strepitosi: l’estrazione avverrà presumibilmente o il 31 dicembre durante il capodanno in piazza o durate l’Art Glam Night dell’8 gennaio. Il prezzo del biglietto sarà di 5 euro.

Come già comunicato, ci sarà la pista di pattinaggio sul ghiaccio nella rotonda di Piazza Giorgini, in questa location dall’8 dicembre all’8 gennaio verranno organizzati ogni fine settimana dei concerti, ed il 31 dicembre ci sara un grande palco con un gruppo famoso per festeggiare dopo molti anni il capodanno in piazza. Ci saranno inoltre le casette di legno caratteristiche del natale che venderanno prodotti tipici del territorio e delle zone terremotate.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.124 volte, 1 oggi)