SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una folle Samb espugna il PalaRisorgimento di Civitanova e conquista i primi due punti stagionali. Dopo la sconfitta nell’esordio di Castelfidardo è arrivata subito la reazione con i rossoblù che partono con il piede sull’accelleratore chiudendo il primo tempo sul +13 e andando al riposo sul 23/40 dopo aver toccato anche il +22.

Nel secondo tempo entra in partita il pubblico locale che in modo non del tutto signorile prova anche ad influenzare la direzione arbitrale (nel complesso molto buona) e a rimettere in partita la squadra di casa. Nel quarto quarto Civitanova aggancia la Samb che ha per due volte la palla della vittoria che però si ferma sul ferro.

Nel supplementare inizia meglio Civitanova che tocca il +6 ma qui esce fuori il cuore rossoblù che porta la squadra a +1 a 10 secondi dalla fine prima del canestro di Napoli a 4’’ dalla sirena.

Sul 72-71 e senza timeout arriva il lancio per Celia che raddoppiato infila a tempo scaduto la tripla della vittoria che fa esplodere di gioia la panchina e i supporters ospiti giunti da San Benedetto.

La squadra di Coach Enzo Romano può così preparare con più gioia e serenità il match di sabato prossimo quando finalmente si giocherà davanti al proprio pubblico.

Appuntamento quindi a sabato 22 ottobre per Sambenedettese-Tolentino, Palla a due alle ore 18.30 e ingresso libero.

CIVITANOVA 72:  Menconi  8, Polidori 22, Pagliariccio 4, Ferraro 7, Vecchi 8, Napoli 8, Tappatà 15, Shewtschenko NE All. Palmieri

SAMBENEDETTESE 74: Alfonsi 1, Roncarolo 11, Celia 6, Falcioni 2, Quercia 17, Coccia 4, Ricci 6, Centonza 12, Di Silvestro 1,De Angelis NE, Antonini 14, Lucidi NE All. Romano

Note: Parziali 7/20  16/20   25/11  15/10  11/13

Falli: Civitanova 21,  Sambenedettese 24

Tiri Liberi: Civitanova 12/21 Sambenedettese 9/12

Fallo tecnico a Napoli (CIV) e Ricci (SAMB)

Fallo antisportivo a Centonza (SAMB).

Arbitri: Balacco e Corradini.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)