ACQUAVIVA PICENA – Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli alunni della scuola dell’obbligo e della scuola secondaria superiore, relativamente all’anno scolastico 2016/2017.

I criteri per la presentazione delle domande sono i seguenti:

sono ammessi al beneficio i genitori o gli altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, residenti nel Comune di Acquaviva Picena, i quali appartengano a famiglie il cui ISEE (determinato ai sensi del Decreto Legislativo 5/12/2013 n. 159 sulla base della DSU (dichiarazione sostitutiva unica 2016) sia inferiore o uguale a € 10.632,94;

il calcolo e l’attestazione dell’ISEE possono essere richiesti presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF);

la richiesta del beneficio da parte di uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo studente maggiorenne, dotata della documentazione relativa al pagamento dei libri, deve essere compilata su apposito modello-tipo, reperibile presso la segreteria ufficio scuola del Comune di Acquaviva Picena o sul sito www.comuneacquavivapicena.it;

Le domande dovranno pervenire al Comune di Acquaviva Picena entro e non oltre il 26 ottobre.

Il Comune di Acquaviva Picena, una volta conosciuto l’ammontare complessivo del contributo che sarà erogato dalla Regione Marche, determinerà la misura massima individuale del contributo erogabile, sulla base della documentazione presentata, riservandosi, laddove ciò si rendesse necessario anche in relazione alle richieste pervenute e alle risorse disponibili, di formulare eventuali successivi criteri per l’erogazione del beneficio di cui si tratta.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria, ufficio scuola, del Comune di Acquaviva Picena – (Tel. 0735-764005).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1 volte, 1 oggi)