FERMO – Dopo il successo nel Trofeo Nazionale Coni svoltosi il 23 settembre a Cagliari, le ginnaste della World Sporting Academy quasi al completo si sono rese, nonostante qualche problemino, protagoniste di una buona gara nella 1° prova del Campionato regionale Serie C2, C3 A,C3 B e nel Campionato di Categoria GAF 2016.

Inizio gara per Valentina Giommarini, ginnasta Junior 1 di Categoria che con un buon 53,00 sul complessivo dei quattro attrezzi si aggiudica la prova presentando uno Tsukahara di uscita dalle parallele asimmetriche e al corpo libero. Seguono le nuove speranze provenienti dalle pendici marittime del Gran Sasso d’Italia e precisamente: per la Serie C2 GAF Alessia Giovanna Palerma, Rebecca Morè e Laura Addazii; per la Serie C3 A, Giulia Giancola e Sara De Vincentiis, le quali si sono classificate rispettivamente terze e seconde a pochissimi decimi dal gradino più alto del podio.

Peccato per qualche errore di troppo commesso da Alessia, vittima della propria emozione, e due piccoli infortuni a pochi giorni dalla gara, che hanno ridisegnato l’aspetto tattico del team: quello di Rebecca Morè al piede e di Laura Addazii alla mano, ciò nonostante il risultato ci conforta e ci fa ben sperare per il futuro.

Buona la prova della formazione di Serie C3 A composta da Giulia Giancola e Sara De Vincentiis, entrate a far parte della accademia sambenedettese da un anno circa con una straordinaria progressione tecnica.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)