TERAMO – Marito e moglie, 36 anni lui e 35 lei, di Castiglione Messer Raimondo sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato di Atri per detenzione a fini di spaccio di 14 grammi di cocaina.

I due sono stati fermati ad un posto di controllo nei pressi del Cimitero della cittadina della Val Fino: la perquisizione al veicolo su cui viaggiavano ha consentito di rinvenire, occultati in un piccolo involucro di plastica nero nella tasca della portiera – lato passeggero, gr. 9 di cocaina.

Presso l’abitazione, poi, i poliziotti hanno trovato in un cassetto del bagno altri 6 grammi del citato stupefacente, oltre ad un bilancino di precisione.

L’ulteriore perquisizione presso una seconda abitazione in uso ai coniugi anche a Bisenti ha, invece dato esito negativo.

Per M.F. e D.G.G. è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 778 volte, 1 oggi)