PORTO SAN GIORGIO – Operazione dei carabinieri. I militari di Porto San Giorgio, dopo varie attività, hanno identificato e denunciato un uomo e donna di nazionalità rumena.

In concorso fra loro, approfittando delle mansioni di badante e del rapporto di fiducia che la donna aveva nei confronti della vittima (70enne di Porto San Giorgio) le asportavano dalla sua abitazione, l’ultima volta il primo agosto, denaro e monili d’oro per un valore complessivo di 50 mila euro circa.

I carabinieri stanno eseguendo ulteriori indagini al fine di rintracciare i due rumeni che dal furto del primo agosto hanno fatto perdere le loro tracce.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 940 volte, 1 oggi)