GROTTAMMARE – Atto vandalico nei giorni scorsi. A Grottammare a distanza di due anni (CLICCA QUI) ignoti hanno nuovamente danneggiato la scultura “Dialogo per la pace nel mondo”.

Alcune colombe sono rimaste danneggiate e sfregiate da qualche scapestrato. Due teste erano state staccate dalla scultura ma sono state recuperate nei paraggi dell’opera. Il Comune di Grottammare, nella mattinata del 6 ottobre, diramerà una nota stampa con ulteriori dettagli a riguardo. L’amministrazione comunale presenterà anche una denuncia alle Forze dell’Ordine.

Nell’aprile 2014 la scultura di Francesco Santori era stata barbaramente presa di mira dai vandali. La comunità rimase colpita da questo brutto gesto.

Adesso che la vicenda si è ripetuta, qualcuno comincia ad ipotizzare atti comunque premeditati contro l’opera e il suo significato.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 257 volte, 1 oggi)