SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio criminale nella notte tra il 2 e 3 ottobre. Ignoti sono penetrati all’interno della piscina comunale di San Benedetto del Tronto e hanno forzato, probabilmente con un cacciavite, tre distributori automatici presenti nella struttura.

Gli agenti di Polizia del Commissariato di San Benedetto sono giunti sul luogo per verificare la situazione e indagare sulla vicenda.

Ancora da stimare il denaro trafugato e i danni procurati dall’episodio criminale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)