Di Isabella Silvestri

GROTTAMMARE – Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre si terrà, presso il Teatro delle Energie, la prima edizione del “Grottammare Family Film & Web Series Festival”, un’iniziativa dell’intraprendente Estella Vincenti (Presidente dell’Associazione Culturale “Vincenti Production”), in collaborazione con il Comune di Grottammare, che unisce il fine culturale a quello sociale.

Nel corso delle tre giornate  verrà presentata la mostra itinerante del regista Carlo Tedeschi intitolata “+SÉ-IO=PACE” , verranno poi proiettati gratuitamente dei cortometraggi ed alcuni spot incentrati sulla tematica della famiglia che faranno parte del concorso del festival, inoltre nel corso della prima serata l’attore e regista Riccardo Sardonè presenterà la web series “Ragazzi perduti” (che sarà successivamente proiettata), serie che narra la storia di un gruppo di ragazzi napoletani benestanti i quali entrano nel giro dello spaccio della droga per fuggire dalla noia della loro vita borghese.  Nel corso della stessa serata verrà premiato alla carriera il doppiatore Giorgio Borghetti che ha di recente dato la voce ai protagonisti di “Bridget Jone’s baby” e “I magnifici 7”.  Nel primo pomeriggio dell’ultima giornata ci sarà un incontro con l’attore Andrea Montovoli e la proiezione, sempre gratuita, del film “INFERNET”, il quale tratta l’argomento estremamente attuale e molto delicato del mal utilizzo di internet.

A rendere ancora più unico l’evento, nel pomeriggio di sabato 1 ottobre verrà trasmesso in diretta streaming dal Teatro delle Energie un talk show dal titolo “La famiglia al tempo dei social” , nel corso del quale interverranno psicologi, genitori, educatori, esponenti del mondo dei media e dello spettacolo ed al quale parteciperà anche l’Onorevole Adriana Galgano, con il fine di affrontare l’argomento con diverse prospettive. Sarà la prima volta che un festival viene trasmesso in diretta streaming e, sicuramente, rappresenterà un eccellente modo di comunicazione con il pubblico.

Nel corso di queste tre giornate ci saranno anche degli eventi “mondani”  presso il Sabya Beach , i Bagni Andrea ed il Bistrot Kursaal, la partecipazione è aperta a tutti e cinque euro dell’importo pagato da ognuno saranno devoluti all’associazione “Avanti tutta Onlus”, all’associazione “Smaisoli Onlus” e ad un fondo cittadino  per il sociale appositamente costituito al fine di aiutare quelle famiglie di Grottammare che sono in seria difficoltà economica. Inoltre, all’esterno del teatro, sarà posizionata una cassetta per le offerte che potranno essere di qualunque importo.

Parteciperanno all’evento anche gli studenti di alcune scuole della zona che incontreranno il regista Carlo Tedeschi e scriveranno delle lettere sulla pace che saranno poi raccolte in un libro dal titolo “+SÉ-IO=PACE”.

Il Sindaco Piergallini, nell’esporre tale programma, si dice molto soddisfatto e straordinariamente sorpreso per l’impegno e la tenacia dell’organizzatrice Estella Vincenti e quest’ultima rivolge i suoi ringraziamenti agli sponsor che hanno partecipato, non solo con aiuti economici, ma anche attraverso i loro servizi, come il Valentino Resort che ospiterà nei tre giorni gli ospiti del festival.

L’augurio è che tale iniziativa abbia il successo che merita, anche tenendo in considerazione lo scopo sociale, e che possa diventare una sorta di tradizione da ripetersi nel corso degli anni al fine diffondere una cultura cinematografica e di contribuire al benessere collettivo.

Venerdì 30 settembre ore 19: AperiFestival presso il Sabya Beach (20 euro);

Sabato primo ottobre ore 20.30: GalaFestival presso Bagni Andrea (35 euro);

Domenica 2 ottobre ore 19: DegustaFestival presso il Bistrot Kursaal (20 euro);

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)