SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio anomalo alle prime ore del 25 settembre. Intorno alle 3.10 un 25enne di Porto San Giorgio, a bordo della propria auto, non si è fermato a un controllo della Polizia Stradale di Amandola situata in via Tedeschi nei pressi del lungomare di San Benedetto.

Il ragazzo ha tentato la fuga, inseguito dalla pattuglia dei poliziotti. La folle corsa è terminata in via Orazio, angolo via Marconi, dopo aver speronato tre auto in sosta. Il conducente ha, comunque, fatto perdere le sue tracce a piedi abbandonando il mezzo.

Ma in seguito, lo stesso 25enne, si è presentato al Commissariato di San Benedetto del Tronto per tentare di eseguire una denuncia di furto del proprio veicolo. I poliziotti non hanno creduto alla versione del ragazzo e dopo vari accertamenti sono risaliti alla verità.

Il 25enne è stato denunciato per omissione di soccorso, fuga e resistenza a pubblico ufficiale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.319 volte, 1 oggi)