GROTTAMMARE – Sabato 24 settembre, alle 18, inaugurazione della sede del Moica Marche/Grottammare presso il Circolo Fulgenzi, via Firenze, alla presenza della Vice Presidente Nazionale Moica Elisa Ciongolani, del Sindaco Enrico Piergallini,dell’Assessore alla Cultura Clarita Baldoni, della Responsabile Moica Marche/Grottammare Adelaide Matarese e del Presidente del Circolo Fulgenzi Giuliano Vitaletti.

L’impegno di anni del Movimento Italiano Casalinghe delle Marche a favore della donna e della famiglia e le molteplici iniziative che il Moica porta avanti hanno coinvolto anche le donne e le Istituzioni di Grottammare.

Tante le idee e la voglia di fare con iniziative in cantiere già collaudate in altri Comuni, come ad esempio corsi gratuiti di valorizzazione  delle manualità e dei saperi femminili, istituire un Telefono Amico per anziani per tenere loro compagnia, via cavo,  in alcune ore che sono soli o momentaneamente soli; laboratori di mediazione di conflitti di gruppo, corsi per operatrici familiari; gestione del bilancio familiare, scuola per genitori, come diventare tutor dell’apprendimento (rivolti a mamme e insegnanti che incontrano problemi dislessici).

Corsi che vanno dal ricamo alla ceramica, dalla pittura alla hobbistica, dalla cucina alle mostre sulla creatività al femminile, sulla ludopatia, contro la violenza di genere.

Concorsi letterari e poetici, aperti a tutti. perchè quello che conta e dare visibilità ai soggetti che operano nel territorio. Tante altre sono le iniziative in cantiere che vedranno la presenza costante della Presidente Cingolani nel nostro Comune.

E’ in programma anche l’apertura di uno sportello Banca del Tempo,  di una ludoteca e la stampa di una ‘Guida ad una vita sicura in casa e nella scuola’ elaborata dal Moica per sensibilizzare i cittadini e gli studenti sui pericoli che esistono in casa e in classe e imparare ad evitarli.

Il Moica opera a livello regionale, nazionale e internazionale dal 1982, trentaquattro anni di attività concreta per il riconoscimento del lavoro familiare. Il Moica è accreditato all’Onu con status consultivo ed economico alla Nazioni Unite.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)