POLA (CROAZIA) – Si è svolta a Pola in Croazia una prova del circuito mondiale Ironman WTC, su distanza 70.3, valevole come finale del Campionato Europeo per Club.

La gara prevedeva 1.9 km di nuoto, 90 km di bici sulle colline dell’Istria e 21 km di corsa nel centro di Pola. Il mare molto mosso ed il violento nubifragio che si è abbattuto sul percorso per tutta la giornata hanno reso ancora più difficile la gara per i 2000 atleti iscritti, ma il suggestivo arrivo con la finish line posta all’interno dell’imponente arena romana, ha regalato alla Flipper Eiffel Triathlon un risultato agonistico di assoluto valore internazionale. Dopo il terzo posto del 2015, la Flipper Eiffel Ascoli si è aggiudicata il Titolo di Campione d’Europa nella Division II, riservata alle società con oltre 160 tesserati.

La classifica finale, stilata con i punteggi ottenuti in gara dai primi cinque atleti di ogni società, vede la Flipper davanti a tutti gli altri Team d’Europa. I protagonisti della storica impresa sono Emilio Lomi, Evelyn Tessaro, Valentina Paciotti, Raffaele Avigliano e Cristina Camaioni. A completare il trionfo della Flipper anche il primo posto individuale di Evelyn Tessaro nella categoria W35/39.

Il merito di questo successo va però condiviso con tutti gli altri atleti che hanno contribuito ad ottenere il diritto di partecipazione alla finale, grazie alle vittorie ottenute nelle precedenti gare di Pescara e Vichy in Francia. Un risultato straordinario che premia la società picena proprio in occasione del ventennale della propria attività e ripaga nel migliore dei modi il lavoro svolto fino ad ora.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 126 volte, 1 oggi)