ANCONA – L’Ordine dei Giornalisti Marche ha diramato una nota, giunta in redazione, inerente alla vicenda dell’ex vice presidente Corecom Marche, Francesco Capozza, dopo lo spiacevole tweet sul suicidio della giovane Tiziana Cantone.

“Non è un giornalista – si legge nella nota – Lo hanno accertato dopo attente verifiche sull’albo nazionale e su quelli tenuti a livello regionale, il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e l’Ordine dei giornalisti delle Marche. E’ da considerarsi pertanto documentalmente non veritiero il curriculum dal medesimo prodotto all’Assemblea Legislativa delle Marche a corredo della candidatura alla nomina in seno all’Organismo. Di quanto sopra l’Ordine delle Marche  ha informato in data odierna la Procura e il Prefetto di Ancona”

ECCO LA NOTA DELL’ORDINE GIORNALISTI MARCHE comunicato-stampa-odg-marche-caso-capozza

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)