SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz antidroga nel pomeriggio del 17 settembre. I carabinieri sambenedettesi del Nucleo Operativo stavano da tempo controllando i movimenti di un 29enne algerino residente a Porto d’Ascoli, in zona Agraria. Erano giunte segnalazioni riguardo a sostanze stupefacenti vendute dal ragazzo.

In effetti i militari hanno poi sorpreso, in flagranza di reato, l’algerino a vendere una dose di eroina a un 24enne di Porto d’Ascoli. E’ stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. In seguito sono stati disposti i domiciliari. Il 29enne aveva addosso 185 euro di banconote in piccolo taglio, provento probabilmente dell’attività illecita.

Il 24enne “compratore” è stato segnalato, invece, come assuntore alla Prefettura di Ascoli.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.639 volte, 1 oggi)