TERAMO – Dopo 15 anni di costante proficua attività sul territorio della provincia, il Vice Questore Aggiunto Dr. Gennaro Capasso lascia la Questura di Teramo per assumere, con decorrenza 20 settembre prossimo, la direzione della Squadra Mobile di L’Aquila che ha anche funzioni di coordinamento e raccordo delle altre Squadre Mobili della Regione nelle indagini di competenza della Procura Distrettuale.

Ricordiamo molti importanti risultati nel corso di questo periodo di permanenza a Teramo fra cui le indagini “Alba Orientale” con 45 ordinanze di custodia cautelare nel 2009, il sequestro di 29 appartamenti privati adibiti a luoghi di prostituzione tra Alba Adriatica e Martinsicuro, le 72 ordinanze di custodia cautelare, in collaborazione con la Polizia Postale, nell’ambito di un’importante attività contro la clonazione di carte di credito e bancomat a livello internazionale e per ultima, ma non per importanza, l’indagine che ha permesso di disarticolare una organizzazione criminale dedita all’importazione di grossi quantitativi di cocaina, con il sequestro di numerosi beni mobili ed immobili agli implicati nel traffico.

Sempre il 20 settembre prossimo assumerà le funzioni di Dirigente la Squadra Mobile della Questura di Teramo il Commissario Capo della Polizia di Stato Dr.ssa Roberta Cicchetti proveniente dalla Questura di Bologna.
Sposata e con una bimba, di origini aquilane, entrata nell’Amministrazione della P.S. nel 2008 ed assegnata dapprima a Parma, ove ha diretto l’U.P.G.S.P. e l’Ufficio Immigrazione, quindi dal 2013 alla Squadra Mobile della Questura di Bologna ove ha prestato la propria attività professionale nella Sezione crimine diffuso, quindi criminalità straniera e prostituzione ed infine criminalità organiz

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)